1. Home
  2. Servizi
  3. DVR - Documento di valutazione dei rischi

Scopri se la tua azienda è conforme alle normative in materia di sicurezza sul lavoro

Utilizza la nostra checklist e controlla attentamente ogni punto della lista per capire quali procedure attivare per adeguare la tua attività agli standard di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Documento Valutazione Rischi: cos'è il DVR?


Il DVR sicurezza è una analisi dettagliata che descrive nello specifico le attività aziendali identificando i rischi presenti nel luogo di lavoro per quanto riguarda la salute e la sicurezza dei lavoratori.

Questo documento obbligatorio per tutte le aziende, mette quindi in luce i rischi presenti durante l’ attività lavorativa e al suo interno vengono elencate le misure di prevenzione, protezione e di miglioramento adottate sul luogo di lavoro.
L’obiettivo del documento valutazione rischi è analizzare, valutare, prevenire, ridurre e possibilmente eliminare le situazioni di pericolo abbattendo così eventuali infortuni o malattie professionali;
Questo documento obbligatorio rappresenta per questo motivo uno dei principali adempimenti di sicurezza sul lavoro.


Richiedi il DVR per la tua azienda

DVR aziendale: a cosa serve e Come funziona il documento di sicurezza DVR?
La valutazione dei rischi serve principalmente a delineare tutti gli interventi che devono essere attuati per eliminare o ridurre i rischi e pericoli presenti all'interno dei luoghi di lavoro. Per la sua redazione è necessario analizzare la struttura aziendale e le attività operative al fine di individuare i rischi e valutare i pericoli che gravano sulla sicurezza interna.

È un obbligo del datore di lavoro

La valutazione è una responsabilità del datore di lavoro, che procede con la valutazione e la redazione del documento insieme ad altre figure professionali. Il datore del lavoro non può sottrarsi a questa responsabilità, ma può (e, in alcuni casi, deve) comunque affidarsi a professionisti che lo supportino in alcune fasi della redazione.


Obbligo DVR valutazione rischi quando è obbligatorio?

Il DVR valutazione dei rischi è obbligatorio per ogni azienda con lavoratori, o soci lavoratori, come stabilito dal D.Lgs. 81/2008. Si considera il DVR obbligatorio anche per un solo dipendente o collaboratore, indipendentemente dal tipo di contratto. Il DVR è obbligatorio entro 90 giorni dall’inizio dell’attività e immediatamente nel caso in cui un lavoratore entri in una impresa già avviata.

Sanzioni in caso di mancata elaborazione del DVR

Esistono diversi enti preposti a diversi tipi di controlli che possono richiedere di visionare il DVR, quali per esempio l’asl, l’inps, l’inail, piuttosto che i Vigili del Fuoco e che possono addebitare sanzioni cha vanno da un minimo di 3.000 fino ad un massimo di 15.000 Euro di ammenda al datore di Lavoro e pene detentive fino a otto mesi.
Inoltre la mancata redazione del DVR, se reiterata, può comportare anche la sospensione dell’attività imprenditoriale.


In conclusione si può quindi affermare che il DVR è pensato per essere un documento dinamico e interattivo che deve rispecchiare le reali particolarità specifiche dell’azienda, evidenziando da un lato le criticità e le relative misure di miglioramento, e dall’altro le esposizioni ai rischi effettivamente presenti nel contesto lavorativo.

Compila il form o chiamaci se vuoi fissare una consulenza gratuita.

Contatto diretto

Autorizzo al trattamento dei dati (privacy)
Autorizzo ricezione newsletter

Parla con un operatore

DVR - Documento di valutazione dei rischi

Corsi di formazione per la sicurezza sul lavoro, corsi onlne e in presenza per lavoratori e professionisti in materia di salute e sicurezza sugli ambienti di lavoro.

via Libertà, 1
20853 Biassono MB


800 03 16 46
info@saluteesicurezza.com
© 2024 CMB Safety - PI: 09269530961 | Cookies Settings | Privacy | designed by © Creative Studio